Rotterdam: una destinazione dallo spirito giovane

Alcuni mesi fa abbiamo visitato, in compagnia di tre grandi viaggiatori, la moderna città di Rotterdam. Diana de Lorenzi, Daniel Mazza e Stefano Tiozzo ci hanno fatto scoprire quello che è considerato uno dei centri economici più importanti d’Europa; ciò è in parte dovuto al suo porto, il secondo più grande al mondo.

Oggi vogliamo mostrarti qualcosa in più di questa città, oltre a fornirti alcuni dati e informazioni pratiche che è bene conoscere nel corso di una visita a Rotterdam. Ecco qui!

La cosa più importante: come ci si arriva?

Il modo migliore per arrivare a Rotterdam è atterrando all’aeroporto cittadino (il “Rotterdam The Hague Airport“), che vanta numerosi collegamenti con città di tutto il mondo. I nostri viaggiatori hanno volato con Transavia e l’esperienza non ha temuto confronti.

Dove andare e come arrivarci? Tutti pronti: luci, motore, azione! 

Alcuni dei luoghi da non perdere si trovano nella città vecchia. Attenzione, però, a non farti ingannare dal nome. L’area di maggior pregio storico di Rotterdam fu ricostruita dopo la seconda guerra mondiale; qui vennero realizzati edifici talmente rilevanti a livello architettonico da lasciarti senza parole. La scelta migliore è quella di noleggiare una bici, con cui esplorare senza fretta ogni via del quartiere.

Mangia, mangia e poi mangia ancora. La gastronomia è un aspetto importante di ogni tuo viaggio…

E a Rotterdam potrai godertela al massimo. I nostri viaggiatori hanno visitato alcuni dei ristoranti più suggestivi, come l’Op Het Dak, l’Aloha Bar o il ristorante Dertien. Questi locali non solo offrono cibi sani e gustosi, ma presentano anche decorazioni molto speciali.

In questa sezione, naturalmente, includiamo anche gli aspetti birrari. A chi non piacerebbe rilassarsi in un bel birrificio dopo una lunga giornata di visite turistiche? Al Thoms Stadsbrowerij avrai a disposizione una spina personale al tuo tavolo. Grandioso! Se però vorresti avere la possibilità di scegliere fra diverse alternative, la cosa migliore è recarsi al Fenix ​​Food Factory, un mercato con diversi locali che soddisfano tutti i palati. 

Ehi, guarda: architettura!

Non dimenticarti di rivolgere lo sguardo verso l’alto. In questa città, ogni edificio è una sorpresa. Le forme geometriche e le linee simmetriche, come quelle delle famose Case Cubiche, ti lasceranno sbalordito e meravigliato… com’è possibile tutto ciò? Ad ogni passo che farai, vorrai saperne sempre di più.

Cultura, musei e luoghi per tuffarsi nella conoscenza.

In città ci sono dei musei classici come, ad esempio, il Museo Boijmans van Beuningen, che conduce in un viaggio attraverso l’intera storia dell’arte europea sin dall’epoca medievale. Se però desideri qualcosa di diverso dai musei di stampo tradizionale, la cosa migliore da fare è visitare il Museo Kunsthal di Rotterdam e lasciare che i tuoi sensi vengano travolti dalle opere di arte contemporanea esposte in questo museo dal 1992. Ogni anno le mostre allestite lasciano senza parole i visitatori, in particolar modo quelli che si interessano di pittura e fotografia.

Come puoi vedere, Rotterdam ha molto da offrire. E questo è solo un assaggio! Preparati per la tua prossima destinazione e… divertiti!

Ancora senza commenti.

Lascia un commento