Sboccia la primavera in Trentino: una guida per visitarlo

Il Trentino rappresenta una meta ideale durante qualsiasi periodo dell’anno, sia quando le montagne si imbiancano di soffice neve, sia quando i laghi offrono un dolce ristoro dalla calura estiva. Ma è in primavera quando si assiste ad una vera esplosione di colori e di natura! I variegati paesaggi trentini sembrano risvegliarsi e ricoprirsi di fiori e di vita, diventando la fortuna per gli appassionati di natura e sport; visitare città e borghi diventa più piacevole al tepore del sole e in compagnia della gente che riprende possesso di strade e piazze dopo l’inverno.

Per scoprire il Trentino non c’è niente di meglio che utilizzare la sua guida di viaggio, già disponibile per iPhone, iPad e Android.

All’interno della guida, che potrete anche scaricare intera per poterla usare sempre offline, troverete tutti i più bei posti raccomandati dai nostri viaggiatori: laghi, musei, monumenti, percorsi di trekking, malghe, ristoranti, borghi incantevoli.. Tutto quello di cui avete bisogno per rendere unica la vostra vacanza! E se già vivete in Trentino, dateci un’occhiata, siamo sicuri che troverete qualche dritta che non conoscevate.

Seguire le raccomandazioni dei viaggiatori che ci sono stati è uno dei modi migliori per iniziare. Elena Martinello non ha dubbi, e a tutti gli sciatori consiglia: “Una delle mie esperienze sciistiche più divertenti e affascinanti è stata sicuramente a Canazei. Chilometri di piste per ogni livello di abilità, snowpark, sciare sul Ghiaccio della Marmolada, i caldi ed accoglienti rifugi sulle piste dove poter mangiare pietanze tipiche delle Dolomiti…Non vedo l’ora di tornarci!”. Approfittate degli ultimi giorni di piste aperte!

Il Trentino è un panorama incantato che ispira il suggerimento di Leo&Vero: “Se siete in vacanza in Trentino sul lago di Garda e volete vedere un panorama davvero mozzafiato sulla piana di Torbole e Riva del Garda, vi consiglio di salire fino a Nago… Lo spettacolo è davvero splendido: si può ammirare tutto l’alto Garda sulla sinistra con Torbole ed il monte Brione in primo piano mentre voltando lo sguardo a destra si nota Arco con il suo castello abbarbicato sulla roccia”.

Dopo la sua esperienza in Trentino, Ciro consiglia vivamente il Sentiero del Ponale: “…è senza dubbio una delle esperienze più eccitanti che abbia fatto ultimamente. Percorrere questo itinerario permette di scoprire paesaggi mozzafiato e scorci unici del Trentino. Non è un caso che alcuni lo considerino uno dei più bei sentieri d’Italia. Assolutamente da fare!”

La magia di “uno dei borghi più belli d’Italia” ha stregato Vincenzo Tessarin: “…l’antico borgo di Rango, con i suoi portici e le sue antiche dimore.. famoso  per il salame e le sue noci con le quali viene fatta una gustosa torta! Nel periodo natalizio, il borgo rivive la suggestione dei Mercatini, dove i visitatori possono scoprire prelibatezze enogastronomiche ed oggetti artigianali di produzione locale”.

Davvero per tutti i gusti.

Tags: , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Alla scoperta della Val Rendena e del Garda Trentino Minube.it Blog - aprile 17, 2013

    […] invece volete visitare anche il resto della regione e volete andare a colpo sicuro, scaricatevi la guida di viaggi social del Trentino. La bella stagione è già iniziata, approfittatene! 17 apr […]

Lascia un commento