Summit del Marketing e della Comunicazione Turistica, BIT 2011

2c321781cd939b7ff56c32a5fac7d9e3

Lo scorso 18 febbraio minube è stata ospite del Summit del Marketing e della Comunicazione Turistica, organizzato dall’AIPMT e tenutosi in occasione della Bit 2011 di Milano. Il Summit, intitolato “E-tourism destination marketing: risposte e soluzioni”, prevedeva un ciclo di interventi focalizzati su argomenti diversi. minube è stata invitata a formar parte di un Panel assieme a Trivago e Zoover per discutere sul tema “Review site: dove vanno i metamotori“.

Il nostro intervento verteva sull’intero ciclo di vita del viaggio. Abbiamo spiegato come il viaggio inizia da un’ispirazione: in questo sono fondamentali le raccomandazioni di amici e di viaggiatori conosciuti online. Le raccomandazioni sono la nuova forma di comunicare da un viaggiatore all’altro, in quanto le esperienze reali e vissute possono essere fonte di ispirazione per gli altri. Il ruolo dei metamotori è certamente importante per la comparazione dei prezzi e per l’acquisto, ma deve essere situato all’interno di un ciclo più ampio che abbraccia tutta l’esperienza del viaggio. Il viaggiatore moderno infatti è molto indipendente e preferisce gestire tutto il processo del viaggio.

La BIT 2011 ha visto la partecipazione di 130 Paesi e 100 mila visitatori. Un buon risultato a livello di cifre, per quanto chi ci è stato non può parlare di successo a tutto tondo. Per lo meno nella giornata di venerdì non si è visto un gran movimento e l’assistenza agli stand è stata in alcune occasioni piuttosto scialba. Siamo certo ancora distanti da eventi molto più spettacolari e variegati come la recente FITUR di Madrid. Restano ancora molte incognite sul settore del turismo italiano, a cui il mondo politico deve saper dare una pronta soluzione.

88699f906a214edadacb4f8557f90958

All’appuntamento del Summit si è presentato un ampio pubblico di oltre 300 persone, composto da operatori del turismo, funzionari pubblici e albergatori. L’intera giornata è stata realmente interessante: chi fosse interessato ai vari temi trattati può trovare le presentazioni nel Programma del Summit. Cogliamo l’occasione di ringraziare molto calorosamente l’AIPMT, Associazione Italiana Professionisti e Manager del Turismo, sperando di poter tornare a collaborare assieme al più presto. Un particolare ringraziamento personale va alla dottoressa Sabrina Pesarini.

Una fiera del turismo rimane però sempre un momento di grande intrattenimento. Hanno dato senza dubbio spettacolo i ballerini della Siria, con cui abbiamo avuto la fortuna di incrociarci. Godetevi la coreografia!

Tags: , , , , ,

5 risposte a “Summit del Marketing e della Comunicazione Turistica, BIT 2011”

  1. UM marzo 4, 2011 12:24 pm #

    Anche noi abbiamo partecipato al Bit 2011, non come espositori ma come semplici visitatori. Avendo iniziato da poco una nuova sfida sul mercato turistico brasiliano (www.ilhadovento.com.br), essere presenti ci è servito fortemente per cogliere alcune idee e spunti intessaanti per sviluppare la nostra piccola realtà overseas. Grazie a tutti!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tweets that mention Summit del Marketing e della Comunicazione Turistica, BIT 2011 | Blog Minube -- Topsy.com - febbraio 23, 2011

    […] This post was mentioned on Twitter by Trivi trivago, Ciro Gechelin. Ciro Gechelin said: Ecco il nostro resoconto sulla #BIT2011 di Milano http://minu.be/8bd […]

  2. Los inicios del año - Lanubederaulesverde – Blog de Raúl Jiménez, CEO de minube.com - febbraio 24, 2011

    […] Estuvimos presentes en una ponencia en el Bit 2011 (una gran feria de turismo en […]

  3. Connect and Collaborate | Los inicios del año - febbraio 24, 2011

    […] Estuvimos presentes en una ponencia en el Bit 2011 (una gran feria de turismo en […]

  4. Review site: dove vanno i metamotori. BIT 2011 | Blog Minube - maggio 4, 2011

    […] risposte e soluzioni”, tenutosi il 18 febbraio scorso e organizzato dall’AIPMT. In un precedente articolo ne avevamo già dato comunicazione, delineandone i tratti principali e mettendo a disposizione la […]

Lascia un commento